Edificio a doppio loggiato risalente al XIV sec., è la cosiddetta “loggia delle spezie”. Qui non solo si fissavano i prezzi adottati poi in tutto il Regno di Napoli, ma vi si teneva anche un mercato delle spezie di importanza nazionale. Più tardi sul lato sinistro, è stata affiancata una piccola costruzione, oggi abitazione privata. Il complesso si affaccia su Corso Umberto, il cui prospetto è interrotto da una scala moderna in travertino. La loggia è costituita da archi a tutto sesto sorretti da quattro colonnine in pietra.

Aiutaci a migliorare la traduzione per la vostra lingua

Puoi modificare qualsiasi testo facendo clic (premere Invio dopo avere cambiato)

X