Comune di Campli – Floriano

Floriano è una frazione di Campli. L’abitato si compone di due nuclei: uno, più antico, posto su di una collinetta, con la Chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo; l’altro, moderno, sviluppatosi lungo la SP Fonte a Collina. Il toponimo sarebbe legato, secondo il Palma, ad un prediale romano (fondo rustico), dal nome di un certo “Florus” o “Florius”. Sull’altura opposta sorgevano il Castello di Montino, cui era feudatario Todemaro di Villa Penna e, a poca distanza, la Chiesa di S. Maria a Montino. Il mastio è scomparso, mentre restano i ruderi del luogo di culto. Dagli scritti dell’avvocato camplese Giampalma Palma, padre dello storico Nicola, apprendiamo come Floriano e le vicine contrade vennero decimate da una pestilenza negli anni 1816-1817.

Nella frazione di Plicati sorgeva la Chiesa dei SS. Carlo Borromeo e Bartolomeo Apostolo, risalente ai primi decenni del XVII secolo. Nel 1823 la modesta cappella fu esentata dal pagamento delle tasse. Oggi è scomparsa e non se ne ha memoria. Nicola Palma, tra i vari luoghi di culto presenti nel territorio di Floriano, cita anche la Chiesa di S. Salvatore ad Peram, nei pressi del torrente Salinello, in località Selva; le sue mura vennero utilizzate per la costruzione di una casa colonica.

Numeri utili

Pro loco

Chiese e monumenti

Chiesa parrocchiale di Sant’ Andrea Apostolo
Chiesa parrocchiale di Sant’ Andrea Apostolo La Chiesa parrocchiale di S. Andrea Apostolo, nella frazione di Floriano, è posta…

Aiutaci a migliorare la traduzione per la vostra lingua

Puoi modificare qualsiasi testo facendo clic (premere Invio dopo avere cambiato)

X