Il borgo di Montone custodisce nella chiesa di Sant’Antonio Abate, originariamente conventuale e poi cappella privata nell’Ottocento, un notevole monumento funerario in pietra. Fu fatto erigere nel 1390 da certo Bucciarello di Jacopo di Bartolomeo quasi sicuramente per sé e sua moglie, stando alla presenza di due stemmi. Il sarcofago era collocato nella chiesetta di San Giacomo fuori le mura, edificata per volontà del medesimo Bucciarello ed oggi non più esistente.

Aiutaci a migliorare la traduzione per la vostra lingua

Puoi modificare qualsiasi testo facendo clic (premere Invio dopo avere cambiato)

X