Notice: Trying to access array offset on value of type bool in /home/customer/www/6amico.com/public_html/wp-content/themes/mycity/assets/style_scripts.php on line 293
Chiesa parrocchiale di San Lorenzo - 6amico

La più volte rimaneggiata Chiesa parrocchiale di S. Lorenzo venne edificata in seguito alla soppressione del Monastero di S. Onofrio, situato nell’omonima frazione di Campli, affidato prima agli Agostiniani più tardi ai Celestini. Le prime notizie storiche sull’antica S. Lorenzo ad Cesenanum risalirebbero al 1277, quando era soggetta al suddetto cenobio. Sorge sull’antica chiesa, divenuta Vicariato di S. Onofrio. Nel 1290 ne aveva il patronato Giovanni Maccabei di Campli. Scrive il Palma che, quando fu eretta, dopo la soppressione del monastero nel XV secolo, fu subito elevata a parrocchia dal re di Napoli sui fondi del patrimonio ecclesiastico regolare e riconosciuta di patronato regale. Fino al 1827 la cura delle anime veniva amministrata da un abate dei Celestini. Nel 1530 S. Lorenzo di “Cesenano” versava annualmente 18 denari per il cattedratico di Pasqua (imposta ordinaria soggetta al vescovo) della terra di Campli e consegnava anche 2 tomoli di grano. Presenta una semplice facciata a capanna con piccolo portale ad architrave piano ed ammortizzamenti in pietra; nel retro, campanile a vela con due campane. L’interno, a navata unica con abside, custodisce una notevole tela (XVII sec.) raffigurante la “Madonna del Rosario e Santi”, opera firmata del mantovano Onorio Morbioli, ed un’acquasantiera decorata e datata 1512. La parrocchia di Cesenà comprende la frazione di Villa Camera.

Aiutaci a migliorare la traduzione per la vostra lingua

Puoi modificare qualsiasi testo facendo clic (premere Invio dopo avere cambiato)

X

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione pubblicitaria. Sono invece utilizzati cookie tecnici (durata:6 mesi) per migliorare la tua esperienza di navigazione. <a href="https://www.wikihow.it/Disattivare-i-Cookie" target="_blank">Clicca qui</a> per scoprire come disabilitare i cookie nel tuo browser. Oppure <a href="https://www.wikihow.it/Cancellare-i-Cookie-del-tuo-Browser-Internet" target="_blank">clicca qui </a>se vuoi sapere come cancellare i cookie dal tuo browser. Tieni presente che se disabiliti i cookie alcuni contenuti potrebbero non essere visualizzati corretamente (es. mappe di google, video, ecc.). Se vuoi saperne di più leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie. Per modificare il tuo consenso clicca <a href="https://6amico.com/cookie-policy/">qui</a>. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'istallazione dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi